Gnius
immagine al post Cravatta sì, ma occhio a scegliere quella giusta

Un accessorio senza tempo, che moltissimi uomini amano.
Stiamo parlando della cravatta, da sempre riconosciuta come un simbolo di eleganza.
L’uomo attento al look lo sa bene, ed è consapevole di come ogni tipo di cravatta deve essere abbinata a dovere.
Scopriamo come scegliere la cravatta giusta.

cravatta scegliere quella giusta

Foto di Free-Photos da Pixabay

Non sempre, infatti, lo stesso modello va bene in tutte le occasioni: per scegliere la cravatta giusta servono dei consigli mirati. Eccoli.

Scegliere la cravatta giusta, i consigli dell’esperto

Quando si parla di cravatta e di tutte le tipologie di modelli presenti è utile fare un giro nell’apposita sezione dello shop di Boggi Milano, brand per eccellenza dell’eleganza maschile a 360 gradi.
Cosa si nota?
Che esistono cravatte più larghe e cravatte più strette, ed è proprio la larghezza della cravatta il primo aspetto da prendere in considerazione per la scelta.

Cravatta elegante o formale

Il primo consiglio?
Farsi aiutare dal bon ton.
Se bisogna essere estremamente eleganti non ci sono dubbi: la cravatta deve essere larga.
Se, invece, si vuole avere un aspetto meno formale e più casual allora via libera a una cravatta stretta.
Per fare la scelta giusta si deve prendere in considerazione l’occasione e avere un po’ di buongusto, così da acquistare proprio la cravatta che rappresenta la propria personalità.

Cravatta a tinta unita o fantasia

Non solo larghezza, ma anche colore.
Ci sono, infatti, delle cravatte a tinta unita e certamente più formali, e delle cravatte fantasia.
Se si vuole osare ma senza eccedere è interessante puntare su una nota di colore, e una fantasia un po’ particolare ma mai fuori luogo.

Il tessuto della cravatta

Il tessuto della cravatta deve essere di qualità.
No categorico a quelle in tessuti cheap, che dimostrano una scarsa attenzione al proprio look.
Il tessuto potrebbe cambiare in base all’occasione, ma deve pur sempre essere di buona qualità.

La cravatta in seta è un must have, che sia semplice o stampata.
Averne almeno una nel proprio guardaroba permette di rendere impeccabile qualsiasi tipo di outfit, anche quello meno formale.
Se si vuole optare per un tocco più moderno e casual, si può decidere di acquistare una cravatta tricot in seta melange che invece di avere la solita forma, termina dritta.
Una chicca per chi desidera colpire l’attenzione, ma sempre in maniera elegante.

La lunghezza della cravatta

Importante, infine, porre l’accento sulla lunghezza della cravatta.
Esiste una regola precisa in merito?
Sì. La cravatta non dovrebbe mai, in alcun caso, superare la cinta.
Si tratta di una questione di stile e di buongusto ed è importante ricordarsi questo dettaglio quando si sceglie quella più giusta per l’occasione.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi