Come pulire i bracciali Pandora, consigli utili

su
Gnius
immagine al post Come pulire i bracciali Pandora, consigli utili

Come pulire i bracciali Pandora?
Una domanda che si fanno le donne che hanno un gioiello Pandora e che non lo vedono più brillante come quando era nuovo.
Questo perché con il tempo, l’argento Sterling 925 con cui sono realizzati i bracciali Pandora tende a subire un inevitabile processo di ossidazione.
Come pulire i bracciali Pandora
Se i gioielli entrano in contatto con prodotti chimici per le pulizie domestiche,
acqua salata, profumi a base alcolica, creme, cloro, zolfo, sudore e spray per capelli tendono ad ossidarsi più velocemente.

Quando l’argento ossida, annerisce ed assume un aspetto opaco.

Fortunatamente, non si tratta di un processo irreversibile.
Per pulire un bracciale annerito, ossidato ed opaco bastano pochi ingredienti che, di solito, avete già a disposizione a casa.

Come pulire i bracciali Pandora

Ecco qualche pratico consiglio su come pulire bracciali Pandora in argento anneriti.

Innanzitutto, vi occorrono:

  • un recipiente in vetro, in cui andrete ad inserire i bracciali;
  • della carta stagnola;
  • un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Mettete dell’acqua in un pentolino e portatela ad ebollizione.
Nel frattempo, ricoprite la parte interna del recipiente con la carta stagnola,
aggiungete il bicarbonato ed adagiate i vostri bracciali, senza i charms,
assicurandovi che siano a contatto con la carta di alluminio in ogni loro parte.

Quando l’acqua bolle, versatela nel recipiente e lasciate agire per cinque minuti.
Noterete che l’argento riacquisterà la sua originaria brillantezza, senza bisogno di strofinare,
mentre l’alluminio tenderà ad opacizzarsi.

Si tratta di una reazione chimica che prende il nome di ossidoriduzione e determina che l’ossido dell’argento si trasferisca all’alluminio.

Come prevenire l’ossidazione

Per evitare che i gioielli anneriscano prematuramente, si consiglia di tenerli lontano dalle fonti di
calore e dalla luce diretta del sole, ed evitare di indossarli durante l’attività fisica.
Puliteli spesso con un panno lucidante.

È consigliabile sottoporli regolarmente a trattamenti fai da te con acqua tiepida e del sapone neutro.
Frizionate delicatamente i bracciali con uno spazzolino dalle setole morbide, e risciacquate con cura.
Per pulire bracciale Pandora con charms consigliamo di utilizzare un panno morbido e detergerlo con acqua calda ed un sapone delicato. Qualora i charms in vetro di Murano dovessero diventare opachi, si consiglia di trattarli con dell’olio.
Una volta all’anno, è consigliabile rivolgersi ad un gioielliere specializzato per una pulizia accurata.



Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi