Gnius
immagine al post Approfittiamo delle vacanze per rinnovare l’arredamento del giardino

Con il bel tempo è arrivato il momento di pensare al giardino, magari cogliendo l’occasione dei prossimi ponti per rinnovare l’arredamento con nuovi mobili, tavolini, poltrone o divani da giardino.
La scelta è vastissima, sia che vi piacciano i mobili da giardino in rattan, sia che vi piacciano i mobili da giardino in ferro, o anche se vi piacciono gli arredi da giardino in plastica, potete trovare sicuramente l’arredo da giardino che fa al caso vostro, che trasformerà il giardino in un ambiente accogliente dove potrete passare piacevoli serate con gli amici.

arredamento da giardino

Su LIONSHOME ci sono oltre 40M di prodotti di arredamento e per ogni ambiente della casa, compreso il giardino.

 

Per rinnovare l’arredamento da giardino non servono chissà quanti soldi, sia che vi piacciono mobili tradizionali, come i classici tavoli in legno marino oppure i gli arredi in ferro battuto e maioliche smaltate, sia che vi piacciono i mobili più moderni come i moderni tavoli da giardino in plastica o resina, magari accompagnati da belle sedie comode con lo schienale alto.
Se vi domandate dove trovare gli arredi da giardino più belli e originali la risposta è molto semplice, basta continuare a leggere.

Arredamento da giardino di design

Trovare del buon arredamento da giardino di design robusto, che sopporti bene le intemperie del tempo e che sia contemporaneamente resistente al caldo dell’estate, non è una cosa da poco.
Per questo informarsi e scegliere i migliori rivenditori di mobili da giardino è una delle cose da fare prima di farsi prendere dall’entusiasmo e fare quello che si chiama un incauto acquisto.

Mobili da giardino in rattan

Certo, non è guardando nei classici grandi magazzini, o nei siti delle multinazionali, bisogna saper scegliere il sito giusto e la marca giusta.
Con la giusta ricerca si potranno trovare mobili di design molto robusti, come ad esempio questi arredamenti da giardino in rattan dal design moderno, sia in colori scuri come il nero o il marrone, che anche in bianco, consigliato per le giornate più calde, visto che sono mobili che rimangono molto più freschi dei mobili scuri.
Come potete vedere il design di questi mobili in rattan è molto diverso dai soliti mobili goffi e larghi che possiamo trovare nei soliti negozi.
Ci sono poltroncine da patio e poltrone da giardino con linee molto più pulite e moderne.
Il rattan è un materiale vegetale molto robusto, che oggi viene lavorato anche insieme a materie plastiche che lo rendono ancora più resistente, ma soprattutto più comodo.

Mobili da giardino in ferro

Se invece volete qualcosa di più classico allora cercate sullo stesso sito i mobili da giardino in ferro, scoprirete che i prezzi non sono impossibili.
Anzi, spesso gli arredamenti più belli possono costare meno di quelli prodotti dai grandi produttori industriali, e vi trovate un mobile unico.
Avete presente i classici mobili da giardino in ferro battuto che si vedono nelle riviste di arredamento?
Un bel giardino con prato all’inglese e cespugli fioriti è l’ideale per questo tipo di arredamento.
Un set composto da un tavolino e due o quattro sedie decorate in stile vittoriano o con il classico design italiano di inizio ‘900 sono perfetti da mettere all’interno di un bel gazebo in legno.

Mobili da giardino in legno

Chi usa il giardino quotidianamente come estensione della casa, mangiando in giardino a pranzo e a cena e passandoci buona parte della giornata, sceglie di solito arredamento da giardino in legno.
Una cosa importante da sapere è che il tipo di legno usato per questa mobilia è quello che fa la grande differenza di prezzo.
I legni più utilizzati per i mobili da giardino sono l’acacia, il balau e il teak.
La differenza di prezzo, a parità di mobile, è molto alta.
Il balau è il legno più economico dei tre, molto versatile nella lavorazione non è però il più adatto per il clima mediterraneo, per far durare più a lungo i mobili da giardino in balau è meglio proteggerli da pioggia e umidità.
L’acacia invece è uno dei mobili più utilizzati. Non molto costoso, il legno di acacia è robusto e resistente alle intemperie richiede una minima manutenzione. Basta un po’ d’olio a primavera e potrete star comodi fino all’autunno.
Il teak è il re dei mobili da giardino, resistente all’umidità e anche al sole estivo, ma ha la particolarità di costare molto.
La bellezza del legno, e la caratteristica lavorabilità permette di creare qualsiasi forma, come ad esempio questi set di mobili da giardino in teak che richiamano i design del sud est asiatico, che poi non sono altro che i paesi dal quale il teak proviene.

Leggi Anche
Vota l’articolo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi