Come scegliere e usare la piastra per onde

su
Gnius
immagine al post Come scegliere e usare la piastra per onde

La piastra per onde consente di effettuare una messa in piega perfetta e alla moda,
creando un’ondulazione meravigliosa all’insegna del volume.
In commercio vi sono svariate tipologie di piastre per capelli che non rovinano la chioma e scolpiscono con cura,
regalando uno styling impeccabile.

piastra per onde

Analizziamo le peculiarità di questo strumento che potrebbe essere un perfetto regalo per il prossimo Natale.

Caratteristiche della piastra per onde

La piastra per onde crea una messa in piega naturalmente mossa, amata dalle giovanissime o dalle donne più adulte,
per ottenere un look seducente e femminile nella comodità di casa propria.
Ma come funziona questo strumento?
L’arricciacapelli si compone di un tubo in acciaio solitamente del diametro di 3 cm su cui vanno attorcigliate singole ciocche di capelli.
Un comodo manico ergonomico, costituito da un materiale che non trasmette il calore, consente di attorcigliare ulteriormente le ciocche per creare ricci e boccoli.

Il tubolare per onde va scelto della misura ideale per ottenere la messa in piega preferita:
se si vogliono ottenere ricci più stretti si sceglierà un tubolare più piccolo,
per avere boccoli morbidi e onde occorre un ferro arricciacapelli dotato di un diametro più ampio.
Le innovative piastre per onde sono dotate di uno speciale sistema di riscaldamento che consente di regolare anche la temperatura,
scegliendo quella più adatta per il proprio tipo di capelli evitando che si sfibrino o si brucino.

Facile da usare, pratica e maneggevole, la piastra per onde permette con una spesa conveniente di avere i capelli sempre in ordine,
evitando così di recarsi dal parrucchiere.

Styling con una piastra arricciacapelli

Look perfetto e scelto anche per le passerelle invernali, lo styling che prevede ricci e boccoli è perfetto per il tempo libero,
per il lavoro, per le serate speciali.
In più, servendosi delle piastre arricciacapelli è possibile ottenere onde voluminose anche su una capigliatura perfettamente liscia.

Ma come fare? Ecco alcuni consigli per avere un’ondulazione preziosa.
Utilizzare prima di tutto uno shampoo volumizzante, in grado di pulire i capelli rendendoli corposi e soffici.
Un balsamo nutriente servirà ad ammorbidirli ulteriormente, nutrendoli nel fusto.
Dopo aver asciugato i capelli con il phon a testa in giù, si passa a strutturare la piega con la piastra per onde.
Dividendo i capelli in varie sezioni, sarà possibile arricciarli con più facilità.
Partendo dalle ciocche posizionate sulla nuca, si procede ad attorcigliarle intorno al ferro che si chiude con l’apposito fermo.
Ricordarsi di non lasciare i capelli troppo tempo a contatto con il ferro per non rischiare di bruciarli.
Si continua in questo modo su tutte le ciocche, ripartendole in modo ora più fitto ora più sottile, per ottenere un effetto più naturale.

Morbide onde, soffici riccioli e romantici boccoli incorniceranno il viso in modo splendido, evidenziandone i tratti ed esaltando la bellezza di ogni donna.
La messa in piega sarà splendida se portata sciolta o potrà essere la base per acconciature speciali, perfette per un’occasione importante.

Scopri recensioni, consigli e offerte su piastre-per-capelli.com

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.