Consigli utili per una ottima manicure casalinga

su
Gnius
immagine al post Consigli utili per una ottima manicure casalinga

Consigli utili per manicure casalinga è un’ottima soluzione per avere le mani sempre in ordine senza spendere soldi.
Realizzare una perfetta manicure a casa, in autonomia, è possibile, anche senza essere delle cultrici della nail art, ottenendo buoni risultati.

Consigli utili per manicure casalinga

 

Consigli utili per manicure casalinga

Ecco, quindi, una mini guida con consigli e suggerimenti per un’ottima manicure fai da te.
Munitevi dell’occorrente e degli accessori per fare una manicure casalinga così da avere tutto a portata di mano.
Pronte a seguire i nostri consigli utili per manicure casalinga di ottima qualità?

Per prima cosa, vanno eliminati i residui di smalto applicato in precedenza,
imbevendo un dischetto di cotone con del solvente ed applicandolo sull’unghia,
esercitando una lieve pressione.
Evitate prodotti contenenti acetone e sostanze aggressive, che, alla lunga, rischiano di indebolire le unghie.

Benché sia un passaggio non previsto dall’innovativa tecnica della manicure a secco,
altresì nota come manicure russa, consigliamo vivamente di immergere le mani in una bacinella con acqua tiepida per ammorbidire la pelle,
le unghie e le cuticole, che andranno poi spinte delicatamente all’indietro con un apposito bastoncino spingicuticole in legno di arancio.

Si sconsiglia di tagliare di netto le cuticole, che proteggono l’unghia.

Tagliate le unghie con una forbicina o un tagliaunghie per raggiungere la lunghezza desiderata e limatele per dare loro la forma che preferite,
muovendo rapidamente la limetta dai lati verso il centro.
Il consiglio è quello di utilizzare una lima di cartone.
Non limate la superficie dell’unghia.
Si tratta di un procedimento del tutto inutile e controproducente, che tende a rimuovere lo strato protettivo dell’unghia, indebolendola.

Applicate sulle mani una crema idratante ed emolliente, facendo attenzione a non passarla sulla superficie delle unghie, per evitare che gli oli ostacolino il fissaggio dello smalto.
Stendete un base coat trasparente sull’unghia, per rendere più liscia la superficie,
dopodiché passate all’applicazione dello smalto vero e proprio, partendo dal centro e procedendo verso i lati.

Abbiate pazienza per non ricominciare

Attendete che lo smalto sia completamente asciutto, dopodiché applicate la seconda passata.
Infine applicate una piccola quantità di top coat incolore, sigillante ed indurente per prolungare la durata del trattamento.

L’ideale sarebbe rinnovare la manicure ogni settimana.
Sconsigliamo di effettuare da sole la manicure sposa prima delle vostre nozze,
in quanto, analogamente a quanto potrebbe accadere con il wedding make up,
l’agitazione potrebbe giocare brutti scherzi.
Affidatevi, in questo caso, ad onicotecniche professioniste, esperte e competenti.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.