Come riconoscere Trollbeads falsi

su
Gnius
immagine al post Come riconoscere Trollbeads falsi

Se la tua domanda è come riconoscere Trollbeads falsi dagli originali allora è bene che tu conosca cosa sono e da quanto tempo esistono questi gioielli,
quale sia il loro brand e come hanno riscontrato forse minor successo rispetto a marchi più conosciuti.

Come riconoscere Trollbeads falsi

Come riconoscere Trollbeads falsi

Per riconoscere un Trollbeads bracciale falso occorre dire che questi gioielli sono il mix di una serie di elementi di stile che lo rendono un oggetto personalizzato e già questo rappresenta un elemento distintivo per riconoscere quelli falsi,
una volta che si inizia ad avere dimestichezza visiva con questi gioielli, che si tratti di Trollbeads anelli, di Trollbeads ciondoli o di bracciali o ancora di Trollbeads collane, l’unicità è ciò che li contraddistingue.

I Beads

I Beads sono la base da cui partono i gioielli Trollbeads appunto, la seconda parte del marchio contiene proprio questa parola al plurale,
perché i Beads sono molteplici e tutti caratteristici.
Ogni Beads ha una storia che si ispira alle favole, alla mitologia, all’astrologia e alle culture del mondo , per cui individuare elementi contraffatti di un gioiello che si presenta per Trollbeads risulta facile proprio in virtù delle caratteristiche dei beads.

Storia del nome

Il nome del marchio trova la sua origine nel 1976 quando venne pensato,
progettato e realizzato il primo Bead, ad opera di Soren Nielsen nel lontano 1976, questo primo neads aveva le fattezze di un troll da qui l’origine del nome.
Ogni prodotto è originale per cui le sue caratteristiche sono irripetibili e questo è un altro modo per evitare di incorrere in falsi.

Occorre per distinguere un Trollbeads falso da uno vero far caso a:
1. I materiali impiegati
2. Ai colori dei beads
3. Alle forme dei beads

Ecco tre efficaci modi per trovare le imitazioni.
I beads colorati, ispirati alle cromie della natura, sono certamente il modo più efficace per riconoscere i falsi.



Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi