Come lavare costumi da bagno

su
Gnius
immagine al post Come lavare costumi da bagno

Come lavare costumi da bagno? A volte si rovinano subito, come evitare questo problema?
Dopo un pomeriggio in piscina, una giornata al mare o una domenica di relax alle terme,
è importante lavare con cura il proprio costume da bagno, per eliminare cloro, salsedine e qualsiasi altra sostanza possa rovinare il tessuto. Ecco una pratica guida su come lavare i costumi da bagno in lavatrice ed a mano.

Come lavare costumi da bagno

Come lavare costumi da bagno – A mano

Il lavaggio a mano in acqua fredda è il modo migliore per lavare i costumi da bagno dopo l’uso.
Per prima cosa, assicuratevi di aver eliminato ogni traccia di sabbia dal costume.
Riempite una bacinella con acqua fredda ed aggiungete una goccia di detersivo per capi delicati.

Immergete il costume e lasciatelo in ammollo per un quarto d’ora circa.
Frizionatelo con estrema delicatezza per eliminare eventuali macchie, dopodiché risciacquate con abbondante acqua fredda.
Non strizzate il costume troppo energicamente per non danneggiarlo, e stendetelo al rovescio,
senza esporlo direttamente alla luce del sole.
Si sconsiglia di utilizzare il phon per velocizzare l’asciugatura, o di adagiare il costume su fonti di calore, come stufe e termosifoni.

Lavaggio in lavatrice

Effettuare un lavaggio in lavatrice ogni cinque o sei utilizzi al mare o in piscina,
aiuta ad eliminare a fondo eventuali tracce di cloro, salsedine e crema solare.
Si consiglia di impostare la lavatrice su un programma per capi delicati, a basse temperature e senza centrifuga,
ed inserire i costumi da bagno in un apposito sacchetto a rete, in un vecchio paio di collant
o una federa per cuscini per ridurre al minimo il rischio di rovinarli.

Vi chiedete come lavare i costumi da bagno macchiati di crema solare o olio abbronzante?

Per rimuovere le macchie, si sconsiglia categoricamente di non ricorrere all’uso di candeggina, alcool etilico e smacchiatori abrasivi.
Il consiglio è quello di utilizzare:
1. aceto bianco, da diluire in acqua calda ed applicare direttamente sulle macchie.
2. bicarbonato di sodio, da cospargere sulle macchie e lasciare agire per due ore prima di procedere con il lavaggio a mano o in lavatrice.

I costumi da bagno non devono assolutamente essere stirati.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *