Gnius
immagine al post Carnevale 2020 quando, dove e come festeggiare

Siamo arrivati al carnevale 2020 pronti a festeggiare?
Stelle filanti, coriandoli, frappe, castagnole e vestito questa l’essenza e la bellezza del carnevale.
Infatti il carnevale già inizia ad aleggiare nelle nostre case e nelle strade, quindi bisogna cominciare a preparare l’occorrente adatto subito.

Carnevale 2020A scuola si inizia a capire come colorare le maschere di carnevale e tante le attività creative per bambini il carnevale è pieno di colori e gioia.
Tuttavia inizia anche la ricerca al costume di carnevale e le domande sul come si fanno le maschere di carnevale fatte in casa.
Togliamoci una curiosità prima di scegliere il vestito, il carnevale quando nasce e perché si festeggia?

Le origini del carnevale riassunto

Iniziamo con il dire che il carnevale è una festa tipicamente cristiana e cattolica.
Tuttavia l’origine è molto più antica, pensate già gli antichi greci e romani avevano una festa che celebrava il rovesciamento dell’ordine con scherzi e banchetti ricchi di leccornie.
La parola carnevale, infatti, deriva dal latino carnem levare che significa privarsi della carne.
Questo stava a significare che si festeggiava con un ultimo banchetto l’ultimo giorno prima di entrare nel periodo di Quaresima, il martedì grasso, come tutti ben sappiamo in quaresima la carne non si mangia, col passare degli anni il sacrificio è stato rivolto solo al venerdì e si continua a fare ancora oggi.
Il martedì grasso è l’ultimo giorno di carnevale, infatti poi inizia la quaresima con il mercoledì delle ceneri.
Molti studiosi fanno risalire le origini della festa religiosa dalle feste dei Saturnali degli antichi romani che si tenevano durante il solstizio d’inverno.

Con il passare dei secoli il carnevale è divenuta una festa tradizionale in tutte le regioni tanto che nacquero maschere regionali tipiche in tutta Italia. Specialmente nel Medioevo nacquero i personaggi delle maschere che tutti conosciamo oggi.
Queste maschere venivano indossate per celare la propria identità proprio per partecipare alle feste ed ai banchetti preparati nelle varie città per festeggiare il carnevale facendo festa insieme alla gente.
Feste così importanti che alcune città ne hanno fatto un evento che si ripete negli anni come per esempio Venezia e Viareggio.
Infatti ci sono molte città dove il Carnevale è una festa molto sentita e dove si festeggia ogni anno con stupende maschere ed ambientazioni, carri e sfilate bellissime.
Forse più noto di tutti è il Carnevale di Venezia e Viareggio.

Carnevale 2020 data inizio e fine

Quest’anno quando cada il carnevale? Il Giovedì ed il Martedì grasso quando capitano?
Il carnevale solitamente inizia il giorno dopo la befana, ma i veri festeggiamenti con eventi organizzati iniziano qualche settimana dopo.
Non stupitevi, infatti se troverete al supermercato ed in pasticceria le frappe e le castagnole.
I festeggiamenti del Carnevale 2020 iniziano il 2 febbraio ed in tutte le città dove il carnevale viene celebrato con carri e feste inizieranno le sfilate e gli eventi da non perdere.
Giovedì grasso è il 20 febbraio quindi Martedì grasso è il 25 febbraio.
Che dire c’è tanto tempo per festeggiare e magari cogliere l’occasione per organizzare un viaggio a scoprire Venezia, il Carnevale Viareggio 2020, il Carnevale ambrosiano 2020 e molti altri posti fantastici.

Carnevale di Venezia 2020

Carnevale 2020

Il Carnevale di Venezia è forse il più bello in assoluto, tra le fantastiche maschere che vi ammalieranno per tanta eleganza e la bellezza della città, l’atmosfera è sempre pazzesca.
Tanti gli eventi organizzati per il carnevale Venezia 2020, date un’occhiate agli eventi ed organizzate un weekend, in treno poi si arriva con estrema facilità proprio in città.
Vedere almeno un volta il Carnevale a Venezia dal vivo è tra le esperienze da fare, cogliete la palla al balzo ed andate, magari vi riportate una delle stupende maschere di carnevale che vendono nelle botteghe caratteristiche.

Tuttavia per partire vi occorre una maschera, ma quale?

Maschere di carnevale elenco

Scopriamo l’elenco delle maschere caratteristiche del nostro paese da indossare a carnevale.

colombina e pantalone

Immagine presa da Pinterest

Ecco i personaggi più classici:
– Stenterello
– Dottor Balanzone
– Capitan Spaventa
– Pantalone
– Colombina
– Arlecchino
– Meneghino
– Giacometta
– Pulcinella
– Brighella
– Rugantino
– Gianduja
e molti alti.

Alcune maschere ormai veramente difficili da vedere indosso a qualche bambino.
Infatti possiamo dire che le maschere tradizionali sono sempre belle, ma nonostante siano la nostra storia i bambini amano e vogliono le maschere dei personaggi che sono la moda del momento.
Quindi scelgono sempre uno dei personaggi tra i cartoni animati, fumetti e film della stagione e come si fa a non accontentarli? Impossibile, quindi abbiate presente, care mamme, che dovrete accettare un rifiuto per una maschera di carnevale classica per poi scegliere un Batman o Spiderman del momento.

Costumi carnevale fai da te

Non si è costretti ad acquistare un costume già confezionato, si possono anche creare in casa.
In questo caso tanto conta la capacità di cucire oltre la creatività nel realizzare tutto il progetto tra vestito ed accessori.
Tranquille non demoralizzatevi, tanti i cartamodelli in rete e i tutorial per costumi di carnevale e gli  accessori necessari, quindi sarà un gioco da ragazzi. L’unica cosa da prendere in considerazione è il tempo che si ha a disposizione, perché per realizzare una maschera con accessori ci vuole un bel po’ di tempo, non è cosa da un’oretta e via.
Vero è che tutto dipende da cosa si vuole realizzare, tuttavia poi quando ci si mette a creare il tempo vola presi dal divertimento e dalla soddisfazione di realizzare una stupenda maschera da indossare.

In conclusione è ora di prepararsi per il carnevale, bisogna iniziare ad organizzare maschere e dolcetti per festeggiare in allegria e felicità con amici e famiglia.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi