Mare di Moda Cannes: arriva la mostra che racconta la storia del bikini

su
Gnius
immagine al post Mare di Moda Cannes: arriva la mostra che racconta la storia del bikini

Mare di Moda Cannes, scopriamo la storia del bikini.
Finalmente un nuovo tema che incuriosisce molti e crea tanti dibattiti.

Mare di Moda Cannes

Discusso, amato, chiacchierato ma pur sempre apprezzato è il caro buon vecchio bikini.
Nell’evento che si terrà il prossimo 8-9-10 novembre 2016 a Cannes, Mare di Moda Cannes,
si ripercorre la storia di questo famoso modello di costume attraverso la mostra Bikonic al Palais des Festivals.

I bikini non solo furono una rivoluzione nel mondo della moda, ma anche l’evoluzione derivata
dall’avvento delle nuove stoffe che furono inventate nel periodo della seconda guerra mondiale e nel dopoguerra.
Con l’avvento dei nuovi tessuti elasticizzati in lycra e nylon, che non trattenevano l’acqua e quindi
rimanevano molto più asciutti del cotone o del lino, i sarti e gli stilisti hanno avuto la possibilità di creare nuove forme.

Tutto questo sarà spiegato e potrete vederlo proprio nel corso della nota fiera francese dedicata ai tessuti,
all’intimo e agli accessori da mare, e di come nel lontano 5 luglio del 1946 il sarto francese
Luis Rèard mostrò al mondo la sua creazione da bagno definita da lui stesso come
il costume da bagno più piccolo del mondo, tanto da rientrare in una scatola di fiammiferi.

Mare di Moda Cannes – La Storia

Dal lontano 1946 sono trascorsi un po’ di anni, il bikini ha attraversato la matita di Emilio Pucci,
di Gianfranco Ferri, di Versace e di Gucci e poi avanti per ogni firma importante del mondo della moda.

Attraverso le ultime creazioni di stilisti e brand moderni, la mostra percorrerà i momenti salienti che
hanno costituito le piccole evoluzioni della moda mare.
Ricordiamo, infatti, che il bikini era il primo costume due pezzi che “osava” lasciare scoperto l’ombelico.

Quest’aspetto costituiva un dettaglio non trascurabile per il periodo storico dei primi anni ’50.
Tanto per rendere l’idea, lo stilista fu costretto a utilizzare come modella una bellissima danzatrice
francese che già da qualche tempo si esibiva al Casinò di Parigi senza veli.

Il nome bikini deriva dall’atollo di Isole Marshall in cui gli Stati Uniti erano impegnati a testare gli ordigni nucleari,
non a caso il modello di costume osé fu definito da una giornalista come la bomba atomica della moda.

L’icona del bikini divenne Brigitte Bardot la quale, durante il festival del cinema di Cannes del 1953,
scelse di indossarlo proprio sulla Croisette e subito gridarono allo scandalo.

Mare di Moda Cannes

Mare di Moda Cannes – Partecipanti

All’evento francese di Mare di Moda Cannes non ci saranno solo i grandi marchi francesi,
anche il made in Italy sarà rappresentato dalle migliori maestranze della moda,
tra i tanti presenti ci teniamo a segnalare il noto marchio italiano dei tessuti Carvico.
L’azienda italiana tra le più famose al mondo per la qualità dei tessuti usati dalle migliori
marche del fashion e del tempo libero nonché dai migliori stilisti di tutto il mondo.
Nota nel settore fashion e sport, produce da sempre tessuti che sposano perfettamente qualità,
creatività e competenza, soprattutto per i tessuti hi-tech.

Molti suoi tessuti sono difatti usati per la moda mare, grazie alla costante ricerca e sviluppo sull’uso dei materiali,
Carvico è riuscita a produrre dei tessuti elasticizzati leggeri e robusti di una qualità tale da ispirare addirittura nuovi
modelli di costumi.

Per chi è amante della moda mare, e vuol vedere qualcosa di diverso delle solite sfilate moda quest’evento
è da non perdere, non solo verrà ripercorsa tutta la storia dei moderni bikini ma si potranno vedere le
novità del settore, partendo anche dai materiali.

Non resta che attendere i primi di Novembre per fare una passeggiata in Francia e scoprire tutte
le novità che Mare di Moda Cannes è pronta a riservarci.

Leggi Anche

One thought on “Mare di Moda Cannes: arriva la mostra che racconta la storia del bikini”

  1. Alex says:

    Questi 70 anni di storia del bikini, vengono raccontati attraverso le piu rappresentative creazioni di stilisti e brand che hanno segnato e scandito l’evoluzione della moda mare, pezzi unici, selezionati dall’archivio A.N. Il bikini, a differenza dei modelli precedenti, era il primo due pezzi che lasciava scoperto l’ombelico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.