Giacche invernali, per il lavoro e non solo

su
Gnius
immagine al post Giacche invernali, per il lavoro e non solo

L’abbigliamento è un settore strategico, in Italia il fatturato del comparto è tra i primi e questo avviene anche in molti altri paesi nel mondo. Quando si parla di moda e più in generale di abbigliamento spesso c’è però un settore che viene poco considerato, ma che è invece estremamente importante, l’abbigliamento da lavoro.

Giacche invernali per il lavoro e non solo 1

Giacche invernali per il lavoro ed abbigliamento

Divise e capi d’abbigliamento speciali, pensati per le diverse categorie di lavoratori sono molto importanti e possono concretamente facilitare e rendere più sicure e confortevoli certe attività.

Pensiamo ad esempio alle giacche invernali per chi lavora all’aperto e deve conciliare l’esigenza di restare al caldo con quella di potersi muovere agevolmente e di indossare un capo comodo e al contempo resistente, senza magari rinunciare anche all’aspetto estetico.

C’è chi pensa infatti che una giacca da lavoro o altri capi di questa categoria debbano puntare solo alla funzionalità, ma non è affatto così. In Italia c’è grande cura ed attenzione per il design, la bellezza è ovunque e anche l’abbigliamento da lavoro non fa eccezione.

Se un capo pensato per il lavoro risulta comodo, offre la giusta protezione e il massimo confort e al contempo è anche gradevole dal punto di vista estetico, coniuga diverse esigenze e facilmente verrà portato con piacere anche in differenti contesti.

Anche il jeans nasce come capo d’abbigliamento per il lavoratore, ma oggi è il pantalone più diffuso al mondo ed è un ottimo esempio di quanto stiamo dicendo. Lo stesso si può affermare per vari modelli di scarpe, scarponi e stivali, pensati in origine per il lavoratore, ma oggi indossabili nei più diversi contesti.

La qualità degli abiti da lavoro

Giacche invernali per il lavoro

Se un capo d’abbigliamento è ben realizzato e risponde a esigenze diffuse può facilmente passare da un contesto all’altro con grande successo. Gli abiti da lavoro non sono quindi, per nessun motivo abbigliamento di serie B. Questi capi devono senza dubbio rispondere in primis ad esigenze molto specifiche, ma questo non toglie che non possano essere apprezzati anche in contesti differenti, magari da chi non svolge un’attività lavorativa manuale, ma apprezza la resistenza e un certo stile di design.

Anche le divise militari e altri capi che potremmo definire “speciali” hanno spesso ispirato la moda, sono stati reinterpretati o indossati, senza modifiche, accostandoli ad altri elementi, per creare outfit fantasiosi e senza dubbio originali.

Il bello della moda è anche questo, non ci sono confini netti tra gli stili e tra le destinazioni d’uso dei capi d’abbigliamento, l’importante è sentirsi a proprio agio con quello che amiamo indossare.


Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi