Capelli corti per quest’inverno il taglio Bowl Cut

su
Gnius
immagine al post Capelli corti per quest’inverno il taglio Bowl Cut

Chiamato anche taglio boule o taglio a scodella il taglio Bowl Cut è un taglio bob rasato nella parte inferiore,
creando così un contrasto tra la nuca sfilata e la parte superiore della testa più piena.
É un taglio di capelli corto molto particolare, difficile da tenere se i capelli sono mossi o addirittura ricci,
costringendo a lisciare i capelli in continuazione.
É diventato molto famoso grazie ad attrici e cantanti internazionali poiché dona un look rock e deciso,
ed è anche il taglio di capelli corti più di tendenza per l’inverno 2018!

Scopriamo cosa ha reso così trendy il taglio di capelli bowl cut e come gestirlo nel quotidiano.

Le origini del taglio bowl cut

Questo taglio di capelli è diventato famoso negli anni 60 grazie alla stilista britannica Mary Quant, inventrice della minigonna.
Il taglio bowl cut fu uno dei tagli più trendy grazie a tantissime star dell’epoca, come la nostra Caterina Caselli.
Oggi è stato elaborato rasando la nuca e per le ragazze più coraggiose arrivando a rasare anche sopra le orecchie.

A chi sta bene il taglio bowl cut?

Se pensate che il taglio bowl cut non sia adatto a voi vi sbagliate di grosso.
Un buon parrucchiere conosce tutti i trucchi per permettervi di sfoggiare al meglio questo taglio di capelli,
destinato a essere il vero must-have tra i tagli corti del prossimo inverno.
In più potete sbizzarrirvi con il colore più trendy del momento, dal silver al rosso, dal viola al blu,
scegliendo il colore di capelli più adatto al vostro taglio di capelli bowl cut e decidere se addolcirne lo styling
o valorizzarlo ancora di più con un contrasto rispetto al colore della rasatura!

Attenzione però questo taglio non è adatto a tutti i tipi di capelli.
Chi ha una chioma riccia e crespa dovrà stirarla frequentemente per non avere problemi con la spazzola.
Chi ha il viso rotondo dovrà evitare del tutto il taglio bowl cut per evitare l’effetto palla da basket,
il bowl cut è adatto a chi ha i lineamenti del viso fine e allungati, ideale per chi ha capelli lisci e dritti.

Come pettinare il taglio bowl cut

Per tenere in ordine il taglio bowl cut vanno tenuti i capelli lisci e le punte arrotondate.
Inizia col lisciare i capelli, se serve usa una piastra e vaporizzali usando uno spray lisciante.
Aiuta molto anche usare shampoo alliscianti con il Sunsilk Liscio Perfetto, 1,30€ su Amazon
Se le punte vanno per i fatti loro usa la pasta modellante o della cera per capelli per arrotondarle,
analogo discorso per la frangia se i capelli sono un po’ ribelli.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *